Definita nel 1975 come in via di sviluppo dalle Nazioni Unite, la piccola Repubblica di Capo Verde ha saputo sfruttare al meglio gli aiuti provenienti dalla diaspora e dalla comunità internazionale per incrementare il suo sviluppo ; raggiunge nel 2007 la categoria di Paese a Sviluppo Medio nello stesso momento in cui ottiene lo statuto di Partner Speciale dell'Unione europea.
 
L'arcipelago è situato a circa 500 chilometri dalle coste del Senegal, nel mezzo dell'Oceano Atlantico. Si può raggiungere in aereo a partire dalla maggior parte delle capitali europee. Antica colonia portoghese, Capo Verde ottiene l'Indipendenza nel 1975, spesso viene citato come modello di stabilità democratica poiché attraversa notevoli e sempre pacifiche alternanze politiche.
 
Durante questo periodo gli Alisei si allontanano ; da dicembre a luglio i venti possono essere forti durante alcuni giorni, creando così un fresco piacevole nelle isole, dove le temperature non scendono mai al di sotto dei 20°. 
Il clima dell'arcipelago di tipo tropicale secco, è caratterizzato dalla scarsità di precipitazioni, concentrate generalmente tra luglio e novembre ; brevi e sporadiche piogge molto desiderate in questo piccolo paese in cui l’agricoltura produce solamente il 15% di ciò che viene consumato. 
I costanti raggi del sole rendono piacevole la temperatura dell'acqua e le immersioni saranno una vera avventura per i visitatori arrivati dal freddo dell'Europa.
 
Le spiaggesono numerose a São Vicente ; quella di São Pedro (in prossimità dell'aeroporto) e quella di Praia Grande (ai piedi del vulcano) sono tra le più belle tra e le più facilmente raggiungibili, mentre quella di Baia das Gatas, situata attorno ad una piscina naturale, è una delle più curiose.
La maggiormente frequentata è la spiaggia Laginha, nel centro della città di Mindelo ; con i suoi bar, i suoi bikini, le caipirinhas e le dimostrazioni di capoeira, Laginha può sicuramente essere considerata la Copacabana dell'emisfero nord. 
L'origine vulcanica delle isole è ben evidente sull'isola di São Vicente. L'aridità scalfisce paesaggi lunari e voi potrete, a piedi o in 4x4, percorrere terre rossastre incorniciate da grosse pietre laviche.
In seguito alla stagione delle piogge, Monte Verde, dall'alto dei suoi 774 metri, offre un meraviglioso panorama dell'isola intera divenuta verde.
 
Per niente al mondo gli abitanti rinuncerebbero al formidabile Carnavale tra febbraio e marzo, o al Mese del Teatro che si svolge durante tutti i mesi di marzo, al MindelAct di settembre, per non dimenticare il rinomato festival de Baia das Gatas, un avvenimento gratuito che, dal 1984, ogni estate attira migliaia di spettatori venuti ad assistere, sotto ad un cielo stellato, performance di artisti capoverdiani e stranieri (Daniela Mecury, Antony B, Kassav, Bonga, Ismaël Lo, Tiken Jah Fakoly, etc).
 
La città di Mindelo possiede una forte vocazione culturale ; il suo museo, il centro storico dove è piacevole passeggiare, la sala di teatro e di danza, l'auditorium. Esposizioni, spettacoli e conferenze sono regolarmente presentati al pubblico : la vita culturale di Mindelo è scandita da manifestazioni di questo genere durante l’anno intero.
 


Non c'è paludismo a Capo Verde, l'unica crisi di dengue si è manifestata a novembre del 2009 ma la situazione è sotto controllo ; si possono incontrare alcune zanzare nelle isole (molto poche a São Vicente) ma con un buon repellente il problema sarà risolto.


Informatevi sulla disponibilità


Nessun vaccino richiesto per entrare, a meno che non veniate direttamente dal continente africano (dove è richiesto). Vi racomandimo durante i soggiorni brevi di cercare di bere unicamente acqua minerale venduta in bottiglie da 33,50 o da 100cl. 
Informazioni pratiche

Un visto turistico è necessario per entrare a Capo Verde, potrete inoltrare una domanda presso i consulati capoverdiani del vostro paese oppure, per la ciffra di 25 euro, richiederlo direttamente all'ufficio frontiera nell'aeroporto d'arrivo : ricordate comunque di specificare il tempo della permanenza, potrebbe altrimenti esservi consentito di restare una sola settimana a meno che non paghiate una multa.
 

© 2011-2017 Residencial Alto Fortim - Realizzazione: Mic Dax (Studio DurmiPtinzim)